Fiori e Feng Shui

Con l’arrivo della primavera tanti di noi arricchiscono i giardini, davanzali, o anche interni della casa con fiori. Ecco perché l’articolo di oggi dedichiamo alla suddivisione delle piante e dei fiori e le loro composizioni secondo il Wu Xing – ovvero la Teoria dei 5 Elementi.

Fiori e Feng Shui

Vi ricordate che l’armonia nel Feng Shui viene creata attraverso utilizzo corretto di Wu Xing, dove utilizzando  forme, colori, etc… possiamo influenzare il Chi presente in un ambiente?
Le piante e fiori – essendo energia yang- possono essere usati  per rafforzare il Chi prospero, bilanciare le varie combinazioni di Chi, oppure come  rimedi e cure Feng Shui.
Eccovi un esempio:
Vi ricordate la formula del Fiore di Pesco- nel Feng Shui utilizzata per attivare l’Amore?  Ne abbiamo parlato nel nostro articolo: Come attivare l’amore con Feng Shui.

In questo articolo ci concentreremo sulla suddivisione delle piante e fiori secondo la Teoria dei 5 elementi.

Le piante verdi nel Feng Shui appartengono all’elemento Legno. Più sana è la pianta, più le foglie sono robuste, migliore e più sano è il suo Chi, chiamato Seng Qi (Qi prospero), mentre le piante secche, foglie morte creano un’eccesso di energia yin stagna, creando il così chiamato Sha Qi.
Eccovi il motivo di cercare di curare le piante, tenendole sane e vitali.

piante Feng Shui

Pianta verde -elemento Legno

Cosa succede invece quando la pianta non è una pianta sempre-verde, ma con fiori colorati? In questo caso avremo una combinazione di legno con altri elementi a seconda il tipo e colore dei fiori.

Fiori bianchi richiameranno l’elemento Metallo, fiori rossi e arancioni l’elemento Fuoco, gialli l’elemento Terra e fiori blu l’elemento Acqua. Di conseguenza li possiamo utilizzar secondo necessità del Chi e risultati che vogliamo ottenere.

Eccovi alcuni esempi di combinazioni:

Esempio Piante decorative - elemento Legno

Utilizzo di Piante nel Feng Shui - elemento Legno

Feng Shui: Pianta con fiori elemento Fuoco

Pianta con combinazione di elementi Legno e Fuoco

Ma invece i fiori recisi? Visto che questi vengono combinati con vari vasi, contenitori per l’acqua, per una combinazione armoniosa dal punto di vista del ciclo di Wu Xing scegliamoli accuratamente. Qualche esempio di combinazioni dei vari elementi:

Esempio fiore elemento Fuoco

Esempio fiore elemento Fuoco

Fiori - elemento Terra Feng Shui

Esempio fiori elemento Terra

fiori dell'elemento acqua secodno i cinque elementi cinesi

Esempio fiori elemento Acqua

Una volta sappiamo che tipo di Chi vogliamo introdurre, stimolare o attutire nel nostro ambiente, utilizziamo le piante e i fiori con i loro contenitori di conseguenza.
Eccovi alcuni esempi:

Elemento acqua nel Feng Shui

Vaso per fiori- elemento Acqua

Vaso elemento Fuoco

Vaso elemento Fuoco

Vi lasciamo con una domanda: a quale elemento secondo Voi appartengono i fiori qui sotto?

Fiori bianchi -elemento metallo

Buon divertimento con la creazione delle Vostre composizioni primaverili.

  Un saluto da
Team di Mondo Feng Shui.

Annunci

Informazioni su Feng Shui Firenze Blog

Corsi Feng Shui, Seminari Feng Shui con attestati. Consulenze e Servizi Feng Shui personali, abitative e commerciali da consulenti Feng Shui con qualifica riconosciuta dalla regione Toscana.
Questa voce è stata pubblicata in Casa, I 5 Elementi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Fiori e Feng Shui

  1. Ambra ha detto:

    Importante ricordare poi che i fiori finti prelevano energia e diventano energia negativa in qualità di natura morta. Giusto?

    • Ciao Ambra. Senz’altro le piante e i fiori vivi hanno un energia yang- essendo vivi hanno un’energia vitale propria. Per quanto riguarda i fiori finti – esistono dei fiori finti di cera, seta o altri materiali che sono bellissimi. E non diventano energia negativa- anche perché non sono natura morta- sono finti appunto. Quello che diventa negativo o Sha Chi é l’energia stagnante dei fiori morti, appassiti, oppure nel caso di fiori finti-come qualsiasi oggetto in casa- se si lasciano lì senza essere mai puliti- raccattano polvere e altro. Quindi ben vengano i fiori finti finché tenuti puliti.

  2. Virginia Toledo ha detto:

    Mi piace moltissimo l’idea di usare i fiori per l’armonia della casa. Grazie per i consigli.

Lascia il Tuo Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...